Lettura

Lettura comunitaria e lettura sociale: progettare, organizzare e promuovere i Gruppi di Lettura

(CORSO ONLINE)
Date: 21, 23 e 27 ottobre
Orario: 17.00 – 19.00

Docenti: Chiara Faggiolani (Professoressa presso il Dipartimento Lettere e culture moderne, Sapienza Università di Roma); Chiara Di Carlo (Bibliotecaria studiosa dei Gruppi di lettura)

 

Obiettivi formativi:
Il corso mette a confronto le molteplici forme di lettura condivisa nella cornice del fenomeno emergente dei Gruppi di Lettura e fornisce i principali strumenti di lavoro modulati dall’esperienza sul campo per l’attività (come creare un GdL; tipologie di GdL; la scelta della lettura; la discussione; il ruolo del coordinatore etc.)

Alla fine del corso il partecipante sarà capace di:
Conoscenze: Conoscere e contestualizzare le diverse forme della lettura condivisa e le principali tipologie di Gruppi di Lettura. Conoscere casi di studio ed esperienze utili per organizzare, gestire e promuovere i Gruppi di Lettura.
Capacità: Creare un Gruppo di Lettura e mantenere alta la qualità dell’attività nel tempo; gestire in maniera efficace un’offerta differenziata di GdL nell’ottica di una rete

 

Destinatari: bibliotecari, addetti di biblioteca, insegnanti, operatori culturali

 

Metodologia didattica:
3 sessioni di lavoro composte da lezioni online (due della durata di 45’), seguite da esercitazioni / intrattenimento / domande (due della durata di 15’)

Valutazione apprendimento:
Al termine del corso sarà richiesto ai partecipanti di svolgere un’esercitazione consistente in domande a risposta multipla; il superamento della prova permetterà di ottenere l’attestato con certificazione delle conoscenze. Ai partecipanti impossibilitati a sostenere la prova verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

  1. Le forme della lettura: lettura comunitaria, lettura sociale, lettura condivisa. Dai gruppi di lettura al social reading (1. giorno, 2h)
  2. Il Gruppo di Lettura e le sue “regole” (2. giorno, 2h)
  3. Tipologie, esperienze, strumenti e contesti di lavoro (3. giorno, 2h)

 

Modalità di partecipazione:
Iscrizione obbligatoria entro il: 16 ottobre
Numero massimo di partecipanti: 25
In caso di mancato raggiungimento del numero previsto di iscrizioni, il corso sarà annullato o rinviato ad altra data.

Compilazione modulo di iscrizione: MODULO ISCRIZIONE CORSO 21-23-27 OTTOBRE 2020

Costo: € 80,00 + IVA – sconto del 10% per studenti

 

Area tematica: Organizzazione e gestione dei servizi al pubblico

Durata: 6 ore

Qualificazione EQF (NQF Italia): 6

Tipologia: Corso di livello base

Locandina 32° Salone libro Torino

32° Salone internazionale del libro di Torino: il gioco del mondo

Il gioco del mondo, romanzo pubblicato da Julio Cortázar nel 1963, è stato eletto a titolo e tema della 32° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma dal 9 al 13 maggio.
Il titolo originale dell’opera, la Rayuela, è il gioco della campana, gioco di confini labili, disegnati con il gesso che continuamente si superano e oltrepassano lanciando un sassolino; allo stesso modo, la cultura “non contempla frontiere o linee divisorie, la cultura i confini li salta. Supera divisioni, frantuma muri, balza dall’altra parte”. Queste le suggestioni che gli organizzatori della fiera intendono lanciare ai partecipanti: ancora una volta, come già era accaduto alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna, i libri e la lettura sono visti come ponti, strumenti di dialogo e di passaggio.
Ricchissimo, come sempre, il calendario dei 5 giorni, che avrà come Regione ospite le Marche e come Ospite d’onore la città di Sharjah, negli Emirati Arabi, nominata dall’UNESCO Capitale Mondiale del libro 2019.

Impossibile offrire una selezione degli appuntamenti di maggiore interesse, sono veramente tantissimi.
Rimandiamo al programma generale che è stato suddiviso in percorsi significativi, che ci soffermiamo ad elencare evidenziandone solo alcuni di quelli che ci sembrano più suggestivi:

Anime arabe; Bookstock Village; Book to screen; Democrazia allo specchio; Educare alla lettura; Europa anno zero; Festa mobile; Festa mobile Salone off; Giallonoir; Il mondo a figure; Il mondo: ma che razza di gioco è?; Il primo passo; Il tempo ritrovato; L’Autoreinvisibile; Le lingue in cui viviamo; L’età ibrida; Libreria della poesia; Marche Regione ospite; I mestieri del libro; Mondi immaginari; Paesaggio italiano; Piccoli lettori; Pop cult; Proposte degli espositori; Questo è un uomo; Racconti di sport; RAI; S.A.G.A.; Salone off; Scrittori dal mondo; Solo noi stesse; Spagnolo lingua ospite; Spazio Piemonte; Spazio Torino; Voltapagina.

 

 

whitlconference_locandina

What happened in the library? Lettori e biblioteche tra indagine storica e problemi attuali

Il 27 e il 28 settembre prossimi l’Associazione Italiana Biblioteche e il Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche della Sapienza organizzano un seminario internazionale di ricerca sull’uso della biblioteca, in particolare della biblioteca pubblica. Partendo da un’analisi storica gli interventi mireranno a interpretare l’impatto attuale e le prospettive future delle biblioteche nella società.

Particolarmente ricco il programma degli interventi che permetterà di mettere a confronto la realtà italiana con le esperienze di altri paesi.

Per iscrizioni e informazioni potete consultare la pagina web dedicata al convegno.

 

 

festivaletteratura_2018

Festivaletteratura, la festa della letteratura a Mantova

Oltre 300 scrittori e altrettanti eventi, incontri con gli autori, laboratori, percorsi, concerti, spettacoli e istallazioni. Nella splendida Mantova, dal 5 al 9 settembre, si svolgerà la XXII edizione di Festivaletteratura, la festa della letteratura ideata nel 1997 da otto privati cittadini. Un evento partito “dal basso”, condiviso da tutta la città, il Festival è stato immediatamente fatto proprio dalla comunità mantovana, come dimostrano l’adesione diffusa di piccole e grandi realtà economiche tra i sostenitori e gli sponsor, la straordinaria partecipazione a livello di volontariato, la messa a disposizione di spazi o di altre collaborazioni da parte di singole persone o di associazioni del territorio.

Nel 2010 viene creato l’Archivio del Festival, dichiarato nel 2014 di notevole interesse culturale dalla Soprintendenza Archivistica della Lombardia.

 

marzo_2018

Marzo, un mese di appuntamenti con i libri

Se siete bibliotecari, librai, editori, scrittori o se amate semplicemente i libri, preparate le valigie perché il mese di marzo è ricco di eventi interessanti!!!

Si parte da Roma, dove la Casa internazionale delle donne organizza Feminism, il primo Festival dell’editoria delle donne. Dall’8 al 3 marzo tanti appuntamenti intorno alla filiera del libro d’autrice, dalla produzione alla diffusione.

Il 15 marzo potrete scegliere se restare ancora a Roma per seguire all’Auditorium la IX edizione di Libri Come, festa del libro e della lettura che quest’anno avrà come tema la felicità, oppure andare a Milano per Bibliostar 2018, appuntamento annuale rivolto ai bibliotecari e professionisti del settore.
Quest’anno a Bibliostar si parlerà del ruolo formativo della biblioteca, di Digital Reference, Information Literacy, e-learning.

Il mese si chiuderà nella splendida Bologna, con un appuntamento a noi molto caro, la Fiera del Libro per Ragazzi.
Dal 26 al 29 marzo scoveremo le novità editoriali, parteciperemo agli incontri professionali, incontreremo autori e illustratori, andremo alla scoperta delle innovazioni in campo di lettura digitale.

Avremo l’occasione di incontrare tanti colleghi e di tornare con valigie cariche di nuovi libri da leggere!!!

  • Biblionova Società Cooperativa
    Piazza Antonio Mancini, 4
    00196 Roma
    Tel.: 06.3974.2906
    Fax: 06.323.2451
    Email: info@biblionova.it
    PEC: biblionova@pec.it

    Codice Fiscale: 03217650583
    Partita IVA: 01172631002
    Iscr. Trib. n° 2283/78
    C.C.I.A.A n° 428165

  • Biblionova nei social media:







    Redazione e aggiornamento del sito web a cura di Laura Ciallella e Silvia Sarti.