Digitalizzazione

Digitalizzare musica manoscritta e a stampa. Il sonoro

Data: 27 febbraio 2017.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Seminari sulla digitalizzazione: digitalizzare musica manoscritta e a stampa: il sonoro è l’ultimo di quattro incontri sulla digitalizzazione.

Programma:

Il progetto di una collezione digitale

  • Obiettivi del progetto
    • fruibilità e conservazione
    • pubblico dominio e copyr.
    • gestione
  • Organizzazione del lavoro – workflow – controlli sulla qualità

Parte generale introduttiva ai metadati della musica

  • Digitalizzare
    • formati digitali, processi di scansione, qualità
    • nomi dei file delle immagini digitali
  • Metadati
    • funzione dei metadati
    • linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche
      • analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO
      • controlli di qualità – MD5

Musica manoscritta e a stampa. Il sonoro

  • Progettare la collezione digitale
    • valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • sezione BIB: funzione e descrizione per musica manoscritta, a stampa e sonoro
    • sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per spogli del manoscritto, per indici dei CD
    • nomenclature nella STRU delle registrazioni sonore
    • file system e organizzazione dei file digitali e metadati

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

Digitalizzazione_Vaticana

Digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana

Periodo di collaborazione: Novembre 2012- .

Descrizione: Biblionova collabora con la Biblioteca Apostolica Vaticana alla realizzazione del Progetto di digitalizzazione di manoscritti e incunaboli rari. Il progetto, promosso dalla Fondazione Polonsky, NNT Data e Fondazione Digita Vaticana, ha come obiettivo la scansione digitale di manoscritti e incunaboli rari della Biblioteca Apostolica Vaticana e della Bodleian Library di Oxford .
Per effettuare le riprese digitali vengono utilizzati scanner Metis DRS50x70 e MetisDRSA0, altamente professionali per la riproduzione di originali antichi delicati, dotati di piani basculanti per accogliere i libri e, se necessario, utilizzabili con l’aggiunta di leggii librari che permettono un posizionamento idoneo di libri con un angolo di apertura limitato. Il sistema di illuminazione Synchro-Light è privo di emissioni IR/UV e consente diversi schemi di illuminazione. La risoluzione ottica delle immagini è 400 ppi o superiore.
Per l’acquisizione delle immagini, per la loro elaborazione e archiviazione si utilizza il firmware degli scanner Metis adattato specificamente alle necessità della Biblioteca, il software Photoshop CS6 .
A completamento del processo vengono definiti i metadati strutturali con produzione di file METS completi di mappa strutturale logica e fisica.
Per la pubblicazione dei volumi digitalizzati e finalizzati si utilizzano Photoshop CS6 per la creazione della cover page di presentazione in Jpeg, WinSCP per l’upload delle cover pages, e il software messo a punto dall’Università di Heidelberg DWork – Heidelberg Digitization Workflow per l’inserimento informazioni per la presentazione web, creazione dei metadati, conversione ed esportazione delle immagini del volume.

Digitalizzare il libro antico e moderno. Il periodico

Digitalizzare il libro antico e moderno. Il periodico: terzo di quattro seminari sulla digitalizzazione.

Data: 27 maggio 2016.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Orario: 10.00– 13.00 / 14.00 – 17.00.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

 

Programma:

Il progetto di una collezione digitale

  • Obiettivi del progetto
    • fruibilità e conservazione
    • pubblico dominio e copyr.
    • gestione
  • Organizzazione del lavoro – workflow – controlli sulla qualità

Parte generale introduttiva ai metadati del libro a stampa

  • Digitalizzare
    • formati digitali, processi di scansione, qualità
    • nomi dei file delle immagini digitali
  • Metadati
    • funzione dei metadati
    • linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche
      • analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, e in particolare la sezione OCR per la ricerca Full-text nei periodici
      • controlli di qualità – MD5

Libro antico e moderno. Il periodico

  • Progettare la collezione digitale
    • valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • sezione BIB: funzione e descrizione per libro antico, moderno e periodico
    • sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per gli indici
    • nomenclature delle immagini nel libro antico
    • file system e organizzazione dei file digitali e metadati nel periodico

Costo: € 90,00 + IVA.

Modulo iscrizione Corso 27 maggio 2016

Digitalizzare documenti, lettere, manoscritti

Digitalizzare documenti, lettere, manoscritti: secondo di quattro seminari sulla digitalizzazione.

Data: 4 marzo 2016.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Orario: 10.00– 13.00 / 14.00 – 17.00.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

Programma:
Parte generale introduttiva ai metadati di documenti, lettere, manoscritti

  • Cenni ai processi di digitalizzazione
    • Formati digitali, processi di scansione
    • Impronte digitali e marcatura
    • Nomenclature delle immagini digitali
  • Metadati
    • Funzione dei metadati
    • Standard per metadati
    • Linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche e archivi
      • Analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO, OCR, DOC
      • Controlli di qualità – MD5

Documenti archivistici, lettere, manoscritti

  • Progettare una collezione digitale
    • Valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • Valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • sezione BIB: funzione e descrizione per materialità
    • format: manifestazione fisica della risorsa – UNIMARC Guida pos. 6
    • sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per la valorizzazione dei contenuti di unità codicologiche, documenti, lettere
    • uso della nomenclatura nella struttura logica
    • file system e organizzazione dei file digitali e metadati

Costo: € 90,00 + IVA.

Modulo iscrizione Corso 4 marzo 2016

Digitalizzare materiale grafico

Digitalizzare materiale grafico: primo di quattro seminari sulla digitalizzazione.

Data: 12 febbraio 2016.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Orario: 10.00– 13.00 / 14.00 – 17.00.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

Programma:
Parte generale introduttiva ai metadati

  • Cenni ai processi di digitalizzazione
    • Formati digitali, processi di scansione
    • Impronte digitali e marcatura
    • Nomenclature delle immagini digitali
  • Metadati
    • Funzione dei metadati
    • Standard per metadati
    • Linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche e archivi
      • Analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO, OCR, DOC
      • Controlli di qualità – MD5

Grafica bidimensionale: disegni, stampe, incisioni, fotografie, ecc.

  • Progettare una collezione digitale
    • Valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • Valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • Sezione BIB: funzione e descrizione per materialità
    • Format: manifestazione fisica della risorsa – UNIMARC Guida pos. 6
    • Sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per la valorizzazione dei contenuti
    • Uso della nomenclatura nella struttura logica
    • File system e organizzazione dei file digitali e metadati

Costo: € 90,00 + IVA.

Modulo iscrizione Corso 12 febbraio 2016

Progetto Anagrafe delle biblioteche d’Italia

Periodo di collaborazione: 1993-2006.

Descrizione: Immissione e gestione dati relativi al censimento delle biblioteche d’Italia finalizzato alla costituzione di una banca dati e alla pubblicazione della nuova edizione dell’Annuario delle biblioteche d’Italia; aggiornamento della base dati on line.

Ambiente tecnologico: software dell’Ente; Ventura.

Periodo di collaborazione: 1998-1999.

Descrizione: Attività di deduplicazione e riordinamento delle notizie bibliografiche residenti nella base dati SBN Indice Libro moderno.

Ambiente tecnologico: SBN/BULL.

Laboratorio del libro antico

Periodo di collaborazione: 1998-2000.

Descrizione: Immissione dati bibliografici nel database del Censimento delle edizioni italiane del secolo XVI.

Ambiente tecnologico: Base dati Edit16.

Progetti europei MICHAEL e MICHAELplus

Periodo di collaborazione: 2007-2008.

Descrizione: censimento delle collezioni digitali di interesse culturale, inserimento di relative schede di catalogazione nel sistema informatico, aggiornamento dei record, collaborazione alla revisione e alla bonifica dei dati immessi.

Ambiente tecnologico: software dell’Ente.

Descrizione: catalogazione ed indicizzazione di circa 10.560 manoscritti musicali, di cui 100 relativi a libri corali, 1.400 testi a stampa, digitalizzazione e creazione dei metadati di 50.000 immagini tratte da manoscritti musicali dell’archivio dell’Abbazia di Montecassino.

Ambiente tecnologico: SBN Musica; SBN/ADABAS.

Periodo di collaborazione: 2011-2013.

Descrizione: Supporto tecnico scientifico ai Poli SBN della regione Puglia nella loro fase di costituzione e di successivo sviluppo.

Periodo: 2013-2016.

Descrizione: verifica e controllo dei titoli uniformi; produzione della lista dei titoli uniformi,
analisi dei duplicati e relativa fusione, eventuale correzione di dati.

Periodo di collaborazione: 2013-2014.

Descrizione: digitalizzazione in copia virtuale del volume Istorica descrizione dei Tre Regni, 1687 (n.932 pagine). Per ogni acquisizione è stato generato un file RGB TIFF nativo al quale sono stati associati i metadati relativi alla nomenclatura e quelli generati automaticamente dai sistemi Metis DRS. Conversione delle immagini scansionate in formato TIFF non compresso, in immagini in formato JPEG ad alta qualità, idonee alla visualizzazione via WEB.

Periodo di collaborazione: 2014.

Descrizione: Consulenza per la realizzazione di una biblioteca ad uso di studenti e ricercatori. Catalogazione informatizzata di un primo nucleo di volumi (ca. 1.000). Attivazione di strumenti di consultazione avanzata e formazione del personale interno alla Biblioteca.

Ambiente tecnologico: Bibliowin.

  • Biblionova Società Cooperativa
    Largo P. Vassalletto, 6
    00196 Roma
    Tel.: 06.3974.2906
    Fax: 06.323.2451
    Email: info@biblionova.it
    PEC: biblionova@pec.it

    Codice Fiscale: 03217650583
    Partita IVA: 01172631002
    Iscr. Trib. n° 2283/78
    C.C.I.A.A n° 428165

  • Biblionova nei social media:







    Redazione e aggiornamento del sito web a cura di Laura Ciallella e Silvia Sarti.