Collezioni digitali

Digitalizzare musica manoscritta e a stampa. Il sonoro

Data: 27 febbraio 2017.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Seminari sulla digitalizzazione: digitalizzare musica manoscritta e a stampa: il sonoro è l’ultimo di quattro incontri sulla digitalizzazione.

Programma:

Il progetto di una collezione digitale

  • Obiettivi del progetto
    • fruibilità e conservazione
    • pubblico dominio e copyr.
    • gestione
  • Organizzazione del lavoro – workflow – controlli sulla qualità

Parte generale introduttiva ai metadati della musica

  • Digitalizzare
    • formati digitali, processi di scansione, qualità
    • nomi dei file delle immagini digitali
  • Metadati
    • funzione dei metadati
    • linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche
      • analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO
      • controlli di qualità – MD5

Musica manoscritta e a stampa. Il sonoro

  • Progettare la collezione digitale
    • valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • sezione BIB: funzione e descrizione per musica manoscritta, a stampa e sonoro
    • sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per spogli del manoscritto, per indici dei CD
    • nomenclature nella STRU delle registrazioni sonore
    • file system e organizzazione dei file digitali e metadati

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

copyrightpirate-720097

Diritto d’autore in biblioteca: nuovi strumenti e applicazioni normative

Il bibliotecario è da sempre costretto nel difficile ruolo di mediare tra la disseminazione dei contenuti e la necessità di rispettare i diritti dell’autore che tali contenuti ha creato.
L’era digitale e dei social network, con le enormi potenzialità di diffusione della cultura e dell’informazione, pone nuove riflessioni e problemi concreti che riguardano le modalità di distribuzione dell’opera intellettuale.
In questa prospettiva si inseriscono le due giornate di formazione Biblionova previste per il 10 e 11 novembre condotte dalla dottoressa Silvia Ortolani, collaboratrice del Nucleo controllo progetti di DigiLab Centro Interdipartimentale di Ricerca e Servizi de La Sapienza.
Il corso avrà un taglio pratico e punterà all’applicazione delle norme che delimitano il diritto d’autore in casi concreti che saranno discussi in aula, con particolare riferimento al mondo digitale e alla rete internet.

Per informazioni su iscrizioni e programma, consultate la pagina del corso.

Digitalizzare il libro antico e moderno. Il periodico

Digitalizzare il libro antico e moderno. Il periodico: terzo di quattro seminari sulla digitalizzazione.

Data: 27 maggio 2016.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Orario: 10.00– 13.00 / 14.00 – 17.00.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

 

Programma:

Il progetto di una collezione digitale

  • Obiettivi del progetto
    • fruibilità e conservazione
    • pubblico dominio e copyr.
    • gestione
  • Organizzazione del lavoro – workflow – controlli sulla qualità

Parte generale introduttiva ai metadati del libro a stampa

  • Digitalizzare
    • formati digitali, processi di scansione, qualità
    • nomi dei file delle immagini digitali
  • Metadati
    • funzione dei metadati
    • linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche
      • analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, e in particolare la sezione OCR per la ricerca Full-text nei periodici
      • controlli di qualità – MD5

Libro antico e moderno. Il periodico

  • Progettare la collezione digitale
    • valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • sezione BIB: funzione e descrizione per libro antico, moderno e periodico
    • sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per gli indici
    • nomenclature delle immagini nel libro antico
    • file system e organizzazione dei file digitali e metadati nel periodico

Costo: € 90,00 + IVA.

Modulo iscrizione Corso 27 maggio 2016

Digitalizzare documenti, lettere, manoscritti

Digitalizzare documenti, lettere, manoscritti: secondo di quattro seminari sulla digitalizzazione.

Data: 4 marzo 2016.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Orario: 10.00– 13.00 / 14.00 – 17.00.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

Programma:
Parte generale introduttiva ai metadati di documenti, lettere, manoscritti

  • Cenni ai processi di digitalizzazione
    • Formati digitali, processi di scansione
    • Impronte digitali e marcatura
    • Nomenclature delle immagini digitali
  • Metadati
    • Funzione dei metadati
    • Standard per metadati
    • Linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche e archivi
      • Analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO, OCR, DOC
      • Controlli di qualità – MD5

Documenti archivistici, lettere, manoscritti

  • Progettare una collezione digitale
    • Valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • Valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • sezione BIB: funzione e descrizione per materialità
    • format: manifestazione fisica della risorsa – UNIMARC Guida pos. 6
    • sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per la valorizzazione dei contenuti di unità codicologiche, documenti, lettere
    • uso della nomenclatura nella struttura logica
    • file system e organizzazione dei file digitali e metadati

Costo: € 90,00 + IVA.

Modulo iscrizione Corso 4 marzo 2016

Digitalizzare materiale grafico

Digitalizzare materiale grafico: primo di quattro seminari sulla digitalizzazione.

Data: 12 febbraio 2016.

Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Orario: 10.00– 13.00 / 14.00 – 17.00.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

Programma:
Parte generale introduttiva ai metadati

  • Cenni ai processi di digitalizzazione
    • Formati digitali, processi di scansione
    • Impronte digitali e marcatura
    • Nomenclature delle immagini digitali
  • Metadati
    • Funzione dei metadati
    • Standard per metadati
    • Linguaggio XML per metadati
    • MAG Schema, application profile per biblioteche e archivi
      • Analisi generale delle sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO, OCR, DOC
      • Controlli di qualità – MD5

Grafica bidimensionale: disegni, stampe, incisioni, fotografie, ecc.

  • Progettare una collezione digitale
    • Valutazione degli originali e analisi delle specificità
    • Valorizzazione della collezione nella scrittura dei metadati
    • Sezione BIB: funzione e descrizione per materialità
    • Format: manifestazione fisica della risorsa – UNIMARC Guida pos. 6
    • Sezione STRU: funzione e caratteristiche della struttura logica per la valorizzazione dei contenuti
    • Uso della nomenclatura nella struttura logica
    • File system e organizzazione dei file digitali e metadati

Costo: € 90,00 + IVA.

Modulo iscrizione Corso 12 febbraio 2016

digital readers 6

Digital Readers 6: scenari di letture per bambini e ragazzi ai tempi del web 2.0.

Giovedì 19 novembre 2015, presso la Biblioteca dei Ragazzi di Rozzano, si terrà la sesta edizione del convegno che dal 2010 promuove riflessioni sulle relazioni tra nuove generazioni, letture, adulti e tecnologie digitali.
Durante il Digital Readers Camp della mattina, Biblionova interverrà presentando il progetto BiblioKids, biblioteca virtuale per bambini da zero a sei anni, realizzato con il finanziamento della Regione Lazio.

Nel pomeriggio dalle ore 14 sono previste due tavole rotonde:
“Sguardi lontani e letture vicine. Il futuro della letteratura per ragazzi vista dalle pagine dei giornali”
“Adulti sull’orlo di una crisi di nervi. Il ruolo di Genitori, Insegnanti e bibliotecari ai tempi del web 2.0”.

Durante l’evento sarà presentato il bando del concorso “BitBuk” che intende promuovere progetti digitali di letteratura per l’infanzia, sostenendo start up che sviluppino innovativi prodotti editoriali per bambini e biblioteche che attivino progetti di promozione della lettura in digitale.

Digital Readers è dedicato a Roberto Denti ed è organizzato in collaborazione con AIB Lombardia, Fondazione per Leggere Biblioteche sud-ovest Milano, Centro per il libro e la lettura, Mamamò, Le letture di Biblioragazzi e sostenuto da Taffimai, Amici della Biblioteca- Cascina Grande, Koo Koo Books, Fondazione Alberto e Arnoldo Mondadori, Goethe Institut, Andersen, Biblioteche Oggi.

Creare una collezione digitale

Data: 9-10 novembre 2015.
Docente: Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).
Programma: Il corso intende fornire gli strumenti idonei per la progettazione e realizzazione di una collezione digitale. Verranno dati elementi teorici e indicazioni pratiche e dettagliate, analizzando e percorrendo i vari processi, dalla stesura del progetto fino alla messa in rete della collezione digitale.
I. giorno
Biblioteca Digitale
· Internet culturale. Cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane
· Storia di un portale tematico. Scopi e prospettive
· Architettura. Organizzazione dei dati. Indicizzazioni
· Partnerariati e servizi agli utenti
· Licenze d’uso e gestione dei diritti
· Repository digitali
· Repository per collezioni digitali
· Teca Digitale Italiana dell’ICCU per la gestione delle collezioni digitali
· Standard di colloquio e interoperabilità tra sistemi
Progetto di collezione digitale: valutazioni, obiettivi, workflow
· Valutazioni preliminari dell’intervento di digitalizzazione
· Obiettivi del progetto ai fini della fruibilità e conservazione
– selezione della collezione; opere di pubblico dominio e accenni alle
problematiche dei diritti per la pubblicazione online di opere in copyright
– costi di gestione della collezione: formazione/competenze del
personale, economie a lungo termine
· Capitolato tecnico e organizzazione del lavoro – workflow – controlli sulla
qualità

II. giorno
Progetto di collezione digitale: produzione digitalizzazioni, metadati, conservazione
· Processi di digitalizzazione
· Standard dei formati digitali (TIFF – JPEG – WAVE – MP3 – MP4)
· Trattamento degli originali – scanner – processi di digitalizzazione – qualità delle riproduzioni
· Archivi master
· Nomenclature delle immagini digitali
· Riduzioni dei formati per web
· Processi di Indicizzazione: creazione dei metadati
· Standard dei metadati: caratteristiche e funzioni
· Schema MAG metadati amministrativi e gestionali: application profile per biblioteche e archivi. METS in MAG
– sezioni GEN, BIB, IMG, AUDIO, OCR, DOC
– crittografia tramite algoritmo MD5
· Controlli di qualità e collaudo finale
· Pubblicazione della collezione digitale: diffusione nella rete
· Conservazione del digitale
· Impronte digitali e marcatura

Periodo di collaborazione: 2001.

Descrizione: Creazione di un archivio digitale sullo studio delle fonti di storia dell’arte in Italia nel Novecento. Catalogazione descrittiva e semantica; revisione bibliografica del materiale presente nell’archivio elettronico; revisione bibliografica e correzione dei contenuti del portale; revisione del database authority file; creazione delle voci di soggetto.

Progetto Anagrafe delle biblioteche d’Italia

Periodo di collaborazione: 1993-2006.

Descrizione: Immissione e gestione dati relativi al censimento delle biblioteche d’Italia finalizzato alla costituzione di una banca dati e alla pubblicazione della nuova edizione dell’Annuario delle biblioteche d’Italia; aggiornamento della base dati on line.

Ambiente tecnologico: software dell’Ente; Ventura.

Periodo di collaborazione: 1998-1999.

Descrizione: Attività di deduplicazione e riordinamento delle notizie bibliografiche residenti nella base dati SBN Indice Libro moderno.

Ambiente tecnologico: SBN/BULL.

Laboratorio del libro antico

Periodo di collaborazione: 1998-2000.

Descrizione: Immissione dati bibliografici nel database del Censimento delle edizioni italiane del secolo XVI.

Ambiente tecnologico: Base dati Edit16.

Progetti europei MICHAEL e MICHAELplus

Periodo di collaborazione: 2007-2008.

Descrizione: censimento delle collezioni digitali di interesse culturale, inserimento di relative schede di catalogazione nel sistema informatico, aggiornamento dei record, collaborazione alla revisione e alla bonifica dei dati immessi.

Ambiente tecnologico: software dell’Ente.

Descrizione: catalogazione ed indicizzazione di circa 10.560 manoscritti musicali, di cui 100 relativi a libri corali, 1.400 testi a stampa, digitalizzazione e creazione dei metadati di 50.000 immagini tratte da manoscritti musicali dell’archivio dell’Abbazia di Montecassino.

Ambiente tecnologico: SBN Musica; SBN/ADABAS.

Periodo di collaborazione: 2011-2013.

Descrizione: Supporto tecnico scientifico ai Poli SBN della regione Puglia nella loro fase di costituzione e di successivo sviluppo.

Periodo: 2013-2016.

Descrizione: verifica e controllo dei titoli uniformi; produzione della lista dei titoli uniformi,
analisi dei duplicati e relativa fusione, eventuale correzione di dati.

Follow up del corso Progetto e gestione di una collezione digitale

Data: 6 marzo 2015

Docente:Laura Ciancio (Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti – ICCU).

Descrizione: Sono stati affrontati i seguenti argomenti: architetture di gestione e fruizione nella Biblioteca Digitale; Repository digitali – Digital Library; Interoperabilità tra sistemi; gli aggregatori: da Internet culturale ad Europeana; Licenza di pubblico dominio, gestione dei diritti; Analisi dei materiali e valutazioni preliminari per la creazione di una collezione digitale; Obiettivi del progetto ai fini della fruibilità e conservazione; Oggetti digitali: formati digitali – OCR; I metadati: funzioni e applicazioni per tipologie di materiali; Casi per le diverse tipologie di materiali (periodici, monografie moderno, antico, manoscritto musicale, lettere, materiale grafico) proposti dai discenti.

Sede: Biblioteca generale E. Barone di Economia – CDE Altiero Spinelli, Via del Castro Laurenziano 9 – Roma.

  • Biblionova Società Cooperativa
    Largo P. Vassalletto, 6
    00196 Roma
    Tel.: 06.3974.2906
    Fax: 06.323.2451
    Email: info@biblionova.it
    PEC: biblionova@pec.it

    Codice Fiscale: 03217650583
    Partita IVA: 01172631002
    Iscr. Trib. n° 2283/78
    C.C.I.A.A n° 428165

  • Biblionova nei social media:







    Redazione e aggiornamento del sito web a cura di Laura Ciallella e Silvia Sarti.