News

locandina-libriamoci-a4

Libriamoci a scuola 2018!

Dal 22 al 27 ottobre 2018 torna in tutta Italia Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole!

Giunta alla quinta edizione la manifestazione è promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso la Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – attraverso il Centro per il libro e la lettura.

Gli obiettivi di Libriamoci sono promuovere nelle scuole la lettura ad alta voce, considerata strumento fondamentale per la crescita emozionale e cognitiva dello studente.

Anche quest’anno il Cepell propone 3 filoni tematici ai quali ispirarsi per i contenuti delle proprie iniziative durante la campagna:
Lettura come libertà
2018 – Anno europeo del patrimonio
200 anni: buon compleanno Frankenstein!

L’entusiasmo e l’affetto per Libriamoci è testimoniato dai numeri.
Sono previste 883 iniziative in tutto: 876 in Italia e 7 nel mondo (Parigi, Gedda, Smirne, Mendoza, Tbilisi). La Campania è in testa alla classifica con ben 123 eventi, seguono la Sardegna e il Lazio.

Non resta che partire … buona #letturadaltavoce a tutti!

 

diconodinoi2

Si parla di Biblionova su Biblioteche Oggi!

E’ stato pubblicato sull’ultimo numero di Biblioteche Oggi l’articolo scritto da Silvia Ortolani sull’anniversario dei 40 anni della nostra cooperativa.

“Biblionova compie 40 anni: biblioteche e archivi nella storia di una cooperativa romana”, questo il titolo che l’autrice, consulente e trainer nel settore della comunicazione e delle relazioni, docente dei nostri corsi di formazione, ha scelto per rappresentarci.

Biblioteche, archivi, storia, cooperativa, Roma, parole che ci hanno accompagnato fin dalla stesura dello statuto, siglato il 31 maggio 1978 da 19 soci fondatori.

L’articolo mette in evidenza dalle prime righe, il “modello virtuoso di partnership tra pubblico e privato“, lo spirito collaborativo che ci ha permesso e ci permette di offrire servizi di qualità, la cura del cliente,  la capacità di seguire le trasformazioni del settore, facendo dell’aggiornamento professionale dei soci un punto di forza.

E poi la nascita del settore formazione nel 1989 e le prime commesse per gli archivi nel 1997.

Una storia tutta la leggere, quella della nostra cooperativa “proiettata verso il futuro con la voglia di sempre”, commenta Marta De Paolis, attuale Presidente Biblionova, e, aggiungiamo, con sempre più esperienza e professionalità dei nostri soci e collaboratori!

 

L’articolo è disponibile sul fascicolo di Settembre di Biblioteche Oggi, Vol 36 (2018), solo in abbonamento cartaceo.

libro-ti-pesco-4

Libro, ti pesco! Racconto di una giornata sul Lago di Bracciano

Sabato 6 ottobre, la Biblioteca Comunale di Trevignano Romano ha ospitato una giornata dedicata a Nati per Leggere sul territorio del Lago di Bracciano e zone limitrofe.

L’occasione è stata data dall’inaugurazione del Fondo librario la “Stanza delle Parole Scalze”, donato alla Biblioteca comunale da Fernanda Melideo, referente regionale Nati per Leggere per l’Associazione Culturale Pediatri (ACP) e catalogato da Biblionova.

La mattina prevedeva, oltre all’inaugurazione del fondo, anche una tavola rotonda che è stata aperta dai saluti del Sindaco Claudia Maciucchi e di Rosaria Carbone, bibliotecaria e referente per la Regione Lazio dell’Area Servizi Culturali, Promozione della Lettura e Osservatorio della Cultura. I lavori, moderati dal Vice Sindaco Luca Galloni, sono stati ricchi di contenuti e di proposte per il futuro.

Fernanda Melideo ha raccontato la storia della Stanza delle Parole Scalze, nata nella sala d’aspetto di in uno studio pediatrico di una periferia romana e arrivato, dopo varie vicissitudini, a Trevignano Romano. Poi è stata la volta dell’esperienza della Biblioteca dei Piccoli di Maccarese: ha parlato la fondatrice, Luigia Acciaroli, ed ha presentato il video Il posto delle storie, 4° classificato al contest internazionale A corto di libri. Sempre per la Biblioteca dei Piccoli Francesco ha raccontato la sua esperienza di burattinaio di professione, lettore volontario della Biblioteca e papà da 4 mesi. Dopo la Biblioteca dei Piccoli è stata la volta di Ottavia Murru, responsabile della Biblioteca Flaiano di Roma e referente regionale Nati per Leggere. Ottavia ha parlato del programma nazionale e della Bibliografia NpL.

Ovviamente non potevano mancare le storie: Ottavia ha letto Cappuccetto Bianco di Bruno Munari e Francesco Gatto Nero, Gatta Bianca di Silvia Borando.

Poi è stato il nostro turno: Silvia Sarti per Biblionova ha presentato l’attività di catalogazione del Fondo librario e i servizi Nati per Leggere portati avanti dal 2013, in collaborazione con la Biblioteca comunale.

Hanno chiuso la mattinata, gli interventi delle referenti dell’Asilo Nido comunale (Maria Grazia Pinciani), della Scuola dell’infanzia (Maria Elena Riccini) e della Biblioteca Comunale Peppino Impastato di Ladispoli (Alessia Moricci).

Il pomeriggio è stato dedicato ai più piccoli: dalle 16,30 bambini, mamme, papà, nonni, lettori, hanno invaso le sale della Biblioteca comunale per partecipare alla maratona di lettura, tutti, ovviamente, a piedi scalzi!!!

 

 

 

 

 

Triumphus Cupidinis/Trionfo d’amore, tratto dal manoscritto del XV secolo, conservato nella Biblioteca Casanatense, che illustra i Trionfi del Petrarca e contiene anche il Canzoniere

Domenica di carta 2018

Biblioteche e archivi di tutta Italia aprono le porte domenica 14 ottobre in occasione di Domenica di carta, la manifestazione organizzata dal promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali per valorizzare il patrimonio letterario nazionale conservato in splendidi luoghi della cultura. Veri e propri percorsi alla scoperta delle fonti dirette e dei nostri monumenti di carta.

La prima edizione della manifestazione “Domenica di carta. Archivi e Biblioteche si raccontano” fu promossa nel 2010 dalla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale in collaborazione con la Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore e con la Direzione Generale per gli Archivi. L’obiettivo era “promuovere e far conoscere al vasto pubblico la rete delle 46 Biblioteche pubbliche statali e dei 135 Archivi di Stato che hanno il compito di conservare e tramandare ai posteri quel giacimento inesauribile e in continua espansione rappresentato da manoscritti, documenti, pergamene, libri, giornali, riviste, ma anche disegni, stampe, fotografie, carte geografiche, incisioni e pezzi di grande rarità.”

Tanti gli eventi in programma per domenica prossima in tutta Italia.

Questi gli appuntamenti a Roma:

whitlconference_locandina

What happened in the library? Lettori e biblioteche tra indagine storica e problemi attuali

Il 27 e il 28 settembre prossimi l’Associazione Italiana Biblioteche e il Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche della Sapienza organizzano un seminario internazionale di ricerca sull’uso della biblioteca, in particolare della biblioteca pubblica. Partendo da un’analisi storica gli interventi mireranno a interpretare l’impatto attuale e le prospettive future delle biblioteche nella società.

Particolarmente ricco il programma degli interventi che permetterà di mettere a confronto la realtà italiana con le esperienze di altri paesi.

Per iscrizioni e informazioni potete consultare la pagina web dedicata al convegno.

 

 

1531918736003_locandina_gep2018

Giornate europee del patrimonio 2018

Sabato 22 e domenica 23 settembre tornano le Giornate Europee del Patrimonio. Nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia si organizzano visite guidate, iniziative speciali e aperture di spazi normalmente chiusi al pubblico. Sabato 22 settembre sono previste anche aperture straordinarie serali con ingresso al costo simbolico di 1 euro. Il tema di quest’anno è “L’Arte di condividere”.

Tutti i luoghi della cultura italiana possono aderire entro il 6 settembre rivolgendosi ai Poli museali regionali competenti per il territorio e  inserire l’iniziativa nel calendario europeo registrandosi come coordinatori locali al seguente indirizzo: http://www.europeanheritagedays.com.

Tutti gli eventi previsti suddivisi per Regione sono consultabili a questa pagina.

Per seguire sui social l’iniziativa usate gli hashtag: #GEP2018 #artedicondividere #EuropeForCulture.

bibliopride_2018

Bibliopride 2018, Roma 22 settembre

Nel 2012 l’Associazione Italiana Biblioteche ha organizzato la prima Giornata nazionale delle biblioteche, come risposta della comunità bibliotecaria allo sdegno provocato dalla tristemente nota vicenda dei Girolamini. La scelta del nome “Bibliopride” è un’affermazione d’orgoglio per tutti i bibliotecari che vogliono ribadire pubblicamente l’amore per la loro professione e chiedere maggiore attenzione da parte delle istituzioni. L’evento è stato pensato come una giornata di festa, da svolgersi all’interno e al di fuori delle biblioteche, animata dai bibliotecari e da tutti coloro che, a vario titolo, lavorano nelle e per le biblioteche per garantire l’accesso all’informazione e alla conoscenza.

Ogni anno, oltre agli appuntamenti sparsi su tutto il territorio nazionale, Bibliopride è ospitato in una città italiana: la prima edizione del 2012 a Napoli, nel 2013 a Firenze, nel 2014 a Lecce e in Puglia, nel 2015 a Milano, nel 2016 di nuovo a Napoli, il 2017 a Pistoia. La settima edizione 2018 sarà la volta di Roma.

L’evento è in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Roma e il programma, in corso di definizione, ha come tema di base “Nuovi modelli di biblioteca per nuovi lettori e nuovi territori”.

Per informazioni e aggiornamenti su Bibliopride 2018 potete consultare la pagina web o seguire l‘evento su Facebook.

 

 

 

 

festivaletteratura_2018

Festivaletteratura, la festa della letteratura a Mantova

Oltre 300 scrittori e altrettanti eventi, incontri con gli autori, laboratori, percorsi, concerti, spettacoli e istallazioni. Nella splendida Mantova, dal 5 al 9 settembre, si svolgerà la XXII edizione di Festivaletteratura, la festa della letteratura ideata nel 1997 da otto privati cittadini. Un evento partito “dal basso”, condiviso da tutta la città, il Festival è stato immediatamente fatto proprio dalla comunità mantovana, come dimostrano l’adesione diffusa di piccole e grandi realtà economiche tra i sostenitori e gli sponsor, la straordinaria partecipazione a livello di volontariato, la messa a disposizione di spazi o di altre collaborazioni da parte di singole persone o di associazioni del territorio.

Nel 2010 viene creato l’Archivio del Festival, dichiarato nel 2014 di notevole interesse culturale dalla Soprintendenza Archivistica della Lombardia.

 

img-20180726-wa0002

Gli orari estivi della nostra Segreteria

La Segreteria Biblionova nel mese di agosto osserverà il seguente orario:

dal 6 al 9 agosto aperta dalla 9.30 alle 14.30
dal 10 al 28 agosto: chiusa.

L’ufficio riprenderà regolarmente la sua attività mercoledì 29 agosto.
Comunicazioni urgenti potranno essere indirizzate a info@biblionova.it.

Qui trovate tutti i nostri contatti.

Buone vacanze!!!

zetema_670x350_miccard

Ingresso gratuito ai musei romani con la MIC card

Dal 5 luglio sarà possibile acquistare la MIC card che consentirà a tutti i residenti nel Comune di Roma, sia italiani che stranieri, i domiciliati temporanei e gli studenti delle università pubbliche e private della Capitale di accedere gratuitamente nei Musei in Comune e nei siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza.
La tessera costa 5 euro ed ha validità 12 mesi e permette l’ingresso libero, senza passare per la biglietteria, nei Musei Capitolini, alla Centrale Montemartini, ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, al Museo di Roma in Palazzo Braschi, al Museo di Roma in Trastevere, ai Musei di Villa Torlonia: Casino dei Principi, Casino Nobile, Casina delle Civette, al Museo dell’Ara Pacis, al Museo Civico di Zoologia e alla Galleria comunale d’Arte Moderna. Sono previsti sconti anche per altri musei e attività culturali.

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito del Comune di Roma.

  • Biblionova Società Cooperativa
    Largo P. Vassalletto, 6
    00196 Roma
    Tel.: 06.3974.2906
    Fax: 06.323.2451
    Email: info@biblionova.it
    PEC: biblionova@pec.it

    Codice Fiscale: 03217650583
    Partita IVA: 01172631002
    Iscr. Trib. n° 2283/78
    C.C.I.A.A n° 428165

  • Biblionova nei social media:







    Redazione e aggiornamento del sito web a cura di Laura Ciallella e Silvia Sarti.